Title image

Che fatica scrivere

Eccessiva pressione sul fogli

alterata distribuzione spaziale nel rigo o nella pagina

parole e righe fluttuanti

eccessiva lentezza di scrittura

scatti, interruzioni nel tratto, variabilità della distanza delle parole

variabilità dei grafemi, ricalco o sovrapposizioni parziali delle lettere.

Uno o più campanelli d’allarme?

 I testi che scrivi sono poco leggibili?anche per te sono pochi leggibili?.

 Le parole appaiono spesso disallineate rispetto alla righe e le singole lettere hanno grandezze diverse?

Noti una  lentezza  nello scrivere?

Come conseguenza, la scrittura prolungata nel tempo per un bambino disgrafico può risultare molto faticosa.


#Disgrafia è un termine composto da due parole greche: ” Dys ” che significa ” difficoltà con ” o “povero” e” graphia ” ovvero scrittura, quindi si intende una difficoltà con la scrittura. Inizialmente, nel 1940, questa patologia fu definita agraphia, termine ideato dal medico austriaco Josef Gerstmann.

La disgrafia è un disturbo specifico di apprendimento della scrittura che riguarda la competenza grafo-motoria.

 Quando si effettua la valutazione?

La valutazione della competenza grafica viene eseguita a fine della seconda elementare.

Talvolta però, alcune difficoltà grafiche emergono già nel disegno in età prescolare.

Hai un dubbio?

Rivolgiti allo studio di via Mameli 5\a a Novara

Call Now ButtonChiama Ora